Per un’informazione qualificata

Aderisco alla protesta  che alcuni blogger hanno adottato,spegnendo il 4 maggio, i notiziari tlevisivi per tutta la giornata,contro un’informazione che ,specie in occasione del terremoto dell’Abruzzo, ha dimostrato tutta la sua imperizia ,trasmettendo disordinatamente e fagocitando le popolazioni superstiti con interviste a pioggia ,rivelando desiderio di prevaricare e di spettacolizzare l’avvenimento che andava trattato con molta delicatezza e partecipe rispetto.  Protesta … Continua a leggere