Agosto di fuoco

06-11-2009 16.40.35.jpgHo trascorso il ferragosto lontano da spiagge affollate e monti in preda ad incendi,a riflettere, come testimonia il mio dipinto, in un angolo appartato della verde natura ,in un giardino, vicino ad un albero ,ma lo stesso mi sono giunti gli echi di risse implacabili,morti eccellenti,strategie inusuali di convocazioni di folle.

Inutile dire che il riposo è stato impossibile e come per me credo per molti che tentavavano,secondo tradizione ,d’interrompere il faticoso andare . Ed allora tanto vale riprendere con la consapevolezza che non basta una data del calendario a dare la tranquillità e segnare una ripresa,piuttosto il contributo operativo di tanti che amano non il processo breve,ma il giusto equilibrio delle parti sociali e la necessaria armonia.

Agosto di fuocoultima modifica: 2010-08-19T11:25:00+02:00da corinina
Reposta per primo quest’articolo

27 pensieri su “Agosto di fuoco

  1. Ciao Corinina e ben trovata!! Oltre che farti i complimenti per il ritratto… posso confermare la tua sensazione! Nelle due settimane trascorse, è stato impossibile non ascoltare i “rumori delle risse” che si sono susseguite nella maggioranza… insomma, il brutto spettacolo all’italiana, della nostra peggiore politica!

    Personalmente, ho anche riflettuto molto e credo proprio che quella “tranquillità” di cui parli, più che affidarci ad una data, dovremo deciderci a conquistarla!

    Comunque, spero che abbia potuto almeno riposare e ti lascio un mio saluto!

  2. Ciao Corinina. In effetti il “clima” politico d’agosto è stato più torrido di quello che sentiamo noi, in città, alle due del pomeriggio e senza l’ombra di un albero a proteggerci! In quanto a “divertimento”, sono d’accordo! Peccato che, purtroppo, è in gioco il nostro futuro… però molti esponenti della maggioranza, mettiamoci pure qualche componente dell’opposizione, sono diventati veramente comici! Mi ripeto: un Alfano che ricorda che la Costituzione va rispettata, è veramente comico!

    Le “belle” che tu attendi, secondo me sono alla porta: lo str…zo che il Bossi ha dedicato al Casini, non è che l’inizio!

    Ti auguro, comunque, un miglior riposo a settembre e buon pomeriggio a te! Ciao

  3. CIAO CORININA , TUTTO OK?
    .
    MOSTRI NEL MIO POST ?
    .
    HE..HE……….. VIEVI A VEDERE QUANTI ALTRI MOSTRI …………… NEL MIO NUOVO POST .
    .
    IL CORVO E’ FATTO COSI’ .
    .
    SCHERZO ………. HO UN’INIZIATIVA DA PROPORTI ……….VIENI A VEDERE .
    .
    UN ABBRACCIO .

  4. ciao dolce corinina, stupendo il tuo ritratto, lo trovo intenso e espressivo, con qualche nota di abbandono al sogno e all’attesa come quelli di una adoloscente
    ^^^
    anch’io sono stata lontana dai luoghi affollati, non mi ci trovo a mio agio, a parte il concerto dove in tanti si era ma sembrava essere soli per il contesto, ho fatto lunghissime passeggiate solitarie, per quanto possibile sono stata lontana da giornali e tv per scrollarmi i rumori molesti dei politici e dei politicanti
    da lunedì mi rimetterò in moto
    ti abbraccio e ti auguro un week end dolce e creativo
    bacione

  5. Ciao Corinina. Mi dispiace per il tuo malessere da fine settimana e spero che almeno sia passato.

    Per quanto riguarda il triste spettacolo a cui abbiamo assistito in questi giorni… sono quasi contento che il “farneticante” abbia sottoposto l’Europa al “ricatto” che ha formulato!

    Finalmente, credo proprio che ci libereremo di questa “buffonata” che, invece, noi sosteniamo anche con orgoglio, vedi il Papi come si prostra e quante ne dice il ministro di polizia a proposito del “prezioso” aiuto in fatto di migranti!

    Già le prime reazioni che giungono da alcuni capi di stato europei, non sono delle più concilianti… magari, qualcuno che fa stare al suo posto il dittatorello, lo troviamo fuori dal nostro sempre più “comico” Paese!

    Ti lascio un mio saluto e…. in forma!!!!

  6. Ciao Corinina e buona serata a te.

    A proposito delle fanciulle destinate all’uditorio del Gheddafi, sarebbe “interessante” capire chi HA PAGATO!!! Se è l’organizzazione che ha ospitato, ovvero noi, è veramente scandaloso!

    Ho l’impressione che sia così, purtroppo. Per quante ricerche faccia, non riesco però a trovare una fonte che lo confermi.

  7. Ciao pensierosa amica. Credo d’aver capito che il dipinto sia frutto del tuo lavoro. E’, a mio giudizio, molto interessante.

    Quanto al resto lanciamo una provocazione frutto d’altrui pensiero. “Questa è la vita, bella mia, e tu non ci puoi fare nulla”.

    Ed ancora: “Benvenuta nel mondo reale”.

    Un abbraccio e l’augurio di una buona notte.

    banzai43

  8. CIAO , PRENDO CONOSCENZA DI DUE NOTIZIE …………….. UNA CHE TU DIPINGI …………… , DAMMI CONFERMA ……………… E L’ ALTRA CHE HAI AVUTO PROBLRMI .
    .
    SPERO PASSEGGERI , QUINDI ……………… GIA’ NELLA VITA TRASCORSA .
    .
    FAMMI SAPERE .
    .
    UN ABBRACCIO .

  9. Ciao Corinina e buon pomeriggio a te.

    Il “problema” che tu giustamente evidenzi è, purtroppo e per come la vedo io, insito nella società e nei singoli soggetti che la compongono. Ai “livelli” cui tu accenni, è più visibile anche se scandalosa tanto quanto quella che viviamo quotidianamente nel nostro piccolo. Dal piccolo professionista che non rilascia fattura al grande politico che vive in un appartamento che non sa essere stato pagato da altri… è tutto uno “strafare” come tu lo definisci! E’ tutto ignobile, uno scandalo, una presa in giro ed un’ingiustizia per gli “onesti”!

    Personalmente, ritengo che “ai nodi” ci siamo arrivati, perché una società (ed una politica) come quelle che viviamo oggi, portano al collasso… e per mia personale esperienza, conosco troppa gente che quel collasso lo sta già vivendo!

    Corinina, ho la pessima presunzione di non considerare benevolmente il “popolo italiano”. Continuare, tuttavia, a puntare il dito sul “politico” non risolve il problema. Cito ciò che disse qualcuno più importante di me di cui non ricordo il nome: “Ogni popolo, ha i governanti che si merita”

    Ti auguro una buona serata e ciao!

  10. ciao corinina, delle 500 ragazze schierate a roma penso sia una imbecillità dei nostri tempi, un abuso della donna, quello che mi fa rabbia però è l’accettazione passiva della maggior parte del mondo femminile a essere usate come scimmiette per fare da contorno a questo e a quello…

    tu stai bene, passata l’indisposizione?

    ti abbraccio e ti auguro un week end dolce, sereno e creativo

  11. La giusta armonia…dell’equilibrio che rende il senso delle cose. Fuori dalle manipolazioni occulte che fuorviano le masse. Il pericolo infatti delle masse è sempre quello…di credere alle false promesse nel momento in cui vengono falsamente espresse e questa constatazione quasi scontata dovrebbe essere decaduta proprio a causa dei trascorsi storici non proprio recenti e non. La realtà obiettiva non sempre viene colta e quando lo è, si presenta mistificata dalla creazione di concessioni compensate da altrettante privazioni. Tutto questo produce un profondo malessere che disorienta e che impedisce un vero riposo se non prendi le giuste distanze dalle cose. Non è abbandonare la lotta ma ridimensionarla, pensando anche a te come persona e niente di più. Ci siamo dati spesso e con tutto noi stessi a qualcosa scoprendo poi che senza tralasciare e minimizzare nulla avevamo bisogno di stabilire delle priorità. Alla cui cima ci siamo noi e poi tutto il mondo ed i suoi abitanti. Il disappunto che si legge…è evidente. Eppure il riposo dovrai forse trovarlo.
    Se questo dipinto è ..tuo per averlo dipinto tu, posso farti i miei complimenti..?

    Un benritrovata a te, quindi .. corinina per proseguire nella strada che la vita ha da sé tracciato per noi…se noi concordiamo con lei.

    ………………………Uomo

    .

Lascia un commento