A rischio i parchi italiani per i tagli

Per il precedente post sullo spazio verde di Fontanellato molti  amici si sono congratulati, catturati evidentemente dall’idea d’un posto così bello,verde ed ospitale dove rifugiarsi per la cura della mente e del corpo.

Ma è un’iniziativa privata. Lo dico  perchè oggi s’apprende dai giornali che i parchi pubblici, quelli più costosi che richiedono cure quotidiane e personale a disposizione, molto probabilmente saranno chiusi per via dei tagli alla spesa . Lo ha dichiarato la Prestigiacomo,ministro per l’Ambiente.

Così il sogno di percorrerli e di divertirsi di molti italiani che ancora credono nell’efficienza della sfera  pubblica sarà duramente infranto .  Erano nati per conservare la flora e la fauna locali e per sottolineare tappe culturali d’un turismo rilanciato a fare della nazione un verde giardino ed un’oasi di pace. Dispiace questa crisi che ci priva di tante occasioni a cui guardavamo con soddisfazione ,ma ancora di più deve dispiacere la carenza nel settore sanitario che comincia a registrare vittime innocenti come la piccola prematura della provincia di Cosenza di cui riferisce oggi la stampa , non soccorsa in tempo per mancanza di strutture e per i ritardi eccessivi. Di fronte alla difesa della vita il verde può aspettare ,anche se intanto diventa grigio.Si può ammettere l’invecchiamento prcecoce ,ma non permettere la morte per assenteismo.

A rischio i parchi italiani per i tagliultima modifica: 2010-07-19T17:18:00+02:00da corinina
Reposta per primo quest’articolo

20 pensieri su “A rischio i parchi italiani per i tagli

  1. Anche a Genova , i magnifici parchi di Nervi , sospesi tra l’ Aurelia e il mare , sono al limite della sopravvivenza . E l’ Acquasola , secolare polmone verde in pieno centro , tra De Ferrari e Corvetto , viene distrutta per fare parcheggi sotteranei . Riguardo al tuo commento : speriamo . Buonanotte ! wally

  2. ciao corinina, purtroppo questa notizia l’ho appresa e mi ha fatto venire la rabbia, perchè i parchi oltre che belli e piacevoli per passeggiarci sono un bene immenso per far conoscere la natura ai bimbi, a furia di tagli ridurranno le città dei parcheggi di immondizia e i vecchi parchi con secoli di storia dei tragici incolti lasciati in balia di squinternati bivaccatori o peggio di maniaci incendiari
    un abbraccio e dolce sera, speriamo non troppo afosa

  3. Ciao Corinina… permettimi di dissentire. Intanto, ho letto anche io dei “tagli” alle spese dei parchi naturali pubblici. Invece, non sapevo della notizia che dai sul bambino di Cosenza, morto per mancanza di strutture sanitarie adeguate e ritardi nei soccorsi!

    Tuttavia, anche questo è un “settore” dove l’ultima manovra economica ha tagliato quel po di… deboli garanzie che noi avevamo, rivolgendoci ad una struttura sanitaria pubblica!!

    Qua, non si sta facendo “economia” ma si sta attentando alla nostra salute! Questo, perché scegliere tra i due “mali” il minore, non significa nulla: salute dell’uomo e salute della natura, sono connesse e collegate strettamente!

    Soprattutto, la questione importante è che se l’uomo soccombe, la natura sopravvive… e anche meglio!!

    Ma se soccombe la natura, l’uomo ha le ore contate!!

    Quindi, non dobbiamo fare noi una scelta, tra due mali uno più catastrofico dell’altro… ma sono “loro” che devono decidere diversamente!

    Magari, rinunciando alla pensione dopo soli 2 anni e mezzo di “lavoro” quando noi, invece, ne dobbiamo accumulare 40!! Oppure, rinunciando o riducendo la loro “buonuscita” una volta concluso il mandato elettorale, 100-200-300 milioni di euro a botta… quando ci sono lavoratori che rischiano di non prenderlo il tfr ovvero prenderlo a rate!!

    Ciao Corinina e buona giornata a te!!

  4. ALLA TUA DOMANDA , RISPONDO IN MODO ” ARITMETICO “………… PRIMA DEL 3 COSA VIENE ?
    PRIMA DEL P3 , COSA VIENE ?
    .
    SAI CORININA , SUL MIO BLOG , SEI STATA INSERITA NELLA LISTA DEL PREMIO ” DARDOS ” , SE TI INTERESSA VIENI A LEGGERE IL REGOLAMENTO .
    .
    UN GRANDE SALUTO .

  5. BUON POMERIGIO CORININA , TUTTO OK ?
    .
    A FURIA DI TAGLIARE , PER SBAGLIO …………. PRIMA O POI , SI TAGLIERANNO ANCHE I ……………… .
    .
    POCO IMPORTA PER I PARCHI , BASTA CHE AUMENTANO LE CUBATURE DI CEMENTO ……………. PER LE STRUTTURE SANITARIE INADEGUATE ?
    .
    CI PENSA IL FEDERALISMO .
    .
    SE VIENI A FARMI VISITA , INDOSSA L’ ELMETTO ……………………. CI SONO OGGETTI VOLANTI .
    .
    UN GRANDE SALUTO .

  6. X CORININA .
    .
    LA PIOGGIA FAREBBE PULIZIA , ALMENO DICONO ………….. IL FUOCO , DICONO CHE SIA PURIFICATORE ………….. MA IO NON CREDO , PENSO SOLO CHE FACCIA USTIONARE ………….., LA GRANDINE , DEVASTA .
    .
    PER LA PIOGGIA , UN OMBRELLO ……………. < PER IL FUOCO , SERVE UN ""ESTINTORE"" > , PER LA GRANDINE ………….. E’ MECLIO STARE A CASA .
    .
    PER I TUOI LINK ……………… SARANNO SICURAMENTE QUELLI GIUSTI .
    .
    UN GRANDE SALUTO .

    Scritto da : IL CORVO | 26/07/2010

Lascia un commento