La rete del cielo

Ho sempre creduto che ci sia un’energia che circoli in tutto l’universo (da cui il titolo al mio blog) tale da  rigenerarlo . D’altronde questo è accettato dai fisici che cercano la cosiddetta particella di Dio,quella che spiega la creazione degli esseri viventi e non e dagli stronomi che sono sempre sulla via di grandi e originali ricerche. Questa notte ho fatto un sogno strano,forse premonitorre ,perchè in fondo me lo spiego Lo racconto perchè un amico mi ha pregato di farlo.Immaginavo dunque di appartenere a quest’ultima categoria : ero sola ,non in equipe ,ed avevo davanti a me una tastiera ,con la quale cercavo di leggere la volta celeste. Non era  notte ,stranezza d’un sogno ,ma  giorno,ma un giorno senza sole abbagliante  All’improvviso nel manovrare,a caso i  tasti del dispositivo che avevo davanti a me mi s’è offerto allo sguardo stupito quello che nessuno naturalmente ha mai visto : lo spazio celeste al di sopra s’accendeva di una luce più forte di quella del giorno ,quasi per effetto d’una illuminazione improvvisa ,ed allora m’è apparso popolato da una rete d’esseri umani che si trovavano sospesi,ma vivi ed animati e si tenevano per mano ,numerosissimi ,alcuni nella posizione orizzontale ,altri in verticale ,come se costituissero una miriade di punti fissi  per tutta la volta ,come a sostenerla ed a vivificarla. Lo spettacolo era così intenso che avvertii quasi un moto di paura,oltre che di meraviglia tanto da svegliarmi all’improvviso. >Ho tentato d’interpretarlo e non c’è dubbio che per me rappresenti   la sopravvivenza dell’anima oltre la morte . La somma degli spiriti scomparsi sulla terra può essere  circolante nell’universo,quasi a costituire una vera anima mundi al plurale. Se fosse vero? Non saremmo assolutamente soli,ma in comunione.

La rete del cieloultima modifica: 2010-05-10T12:40:23+02:00da corinina
Reposta per primo quest’articolo

17 pensieri su “La rete del cielo

  1. Io purtroppo non ricordo mai i sogni fatti perchè appena apro gli occhi la mattina dimentico automaticamente tutto… non saprei come interpretare questo tuo sogno ma forse la tua spiegazione potrebbe essere valida.
    Un abbraccio Corinina e buona serata!

  2. Ciao Corinina. Hai veramente fatto un sogno stupendo sul quale, penso di condividere anche le conclusioni che tu hai tratto.

    Non so’ se chiamarle “anime” quelle che tu hai visto… tuttavia, hai parlato di “energia” che avvolge e costituisce il cosmo… e su questo concordo. C’è chi crede, come me, che noi non solo siamo avvolti dalla stessa ma ne siamo anche costituiti e… possiamo assorbirla! Come se ricaricassimo una “pila” che è in noi. Ci sono, poi, esseri umani particolarmente dotati che possono anche trasmetterla…. per fare del bene! Perché, quest’energia è importante e vitale per tutti noi esseri umani ma anche per tutti gli esseri viventi che, come ho detto, ne sono costituiti. Non voglio tediarti con lunghe e complicate “teorie” che, poi, sono solamente esperienze personali… ma immagina se poi, quando arriva la fine, quest’energia torna alla sua “origine”… be’, tu l’hai chiamata anima ed io la chiamo energia. Forse, si somigliano ed hanno lo stesso scopo!

    Ti auguro una buona serata e… continua a sognare così!!! Ciao!!

  3. …buona settimana Cory…spesso scienza, fantasia, religione o quantaltro si assomigliano, si avvicinano e quasi si toccano…
    …sicuramente è solo un sogno, ma prova ad immaginarti come dovrebbe essere concretamente il paradiso (tanto per dirne uno) …

  4. Sono molte le voci, che possono essere udite. Troppe le interpretazioni comunque accettabili e differenti talvolta solo per la denominazione delle cose e persone ed eventi. Rimane che la vera ed ultima interpretazione è quella che noi stessi filtriamo, rispetto al nostro sentire ed al nostro vissuto ed al bagaglio di esperienze che abbiamo attraversato. Poi le interpretazioni tecniche basate non su convinzioni etico-religiose, ma su studi psicologici sulle reazioni del nostro cervello e sui suoi modi di compensare le mancanze. Fior di letteratura sulle interpretazioni oniriche..che ti spiegano dettagliatamente ogni minimo sentire e simboli durante il sonno. Noi intanto sentiamo quando un sogno è ciò di cui avevamo bisogno per comprendere. In fondo siamo anche esseri spirituali. E gli anni mi dicono che siamo soprattutto esseri spirituali e solo marginalmente..fisici…quel tanto che basta. Per ciò che serve. Tutto il resto è spirito..o anima? Nomi diversi per medesima emozione. Sentire. Credo che ci sia un sentire comune che si raggiunge mediante la comunione fra gli esseri, mediante l’approfondimento della conoscenza dell’altro. Non credo sia possibile che tutti insieme lo si riesca a raggiungere. Ed allora forse ci basta sapere che siamo parte di un ‘corpo’ molto più vasto e significativo di noi stessi, soltanto. E la fede in Dio, per chi la possiede, è uno strumento efficacissimo perchè il cammino sia fatto in quella direzione. Un sogno di questo tipo, di sicuro non comune e neanche solito…qualcosa ti avrà voluto dire…e qualcosa sono certo alla fine ti avrà detto. Forse anche senza urlare troppo, quando meno te l’aspetti..ecco lì la spiegazione ..così semplice e scontata che te ne meravigli.

    …………….un sorriso.

  5. Ciao Corinina, un sogno grandioso e straordinario, e raccontato benissimo. Grazie che l’hai pubblicato.
    Mi hai fatto venire in mente questo passo della Apocalisse (7,9): “Dopo di ciò apparve (in Cielo) una moltitudine immensa (come tu dici, numerosissimi), che nessuno poteva contare, di ogni nazione, razza, popolo, lingua. Tutti stavano in piedi davanti al trono e all’Agnello avvolti in vesti candide, e portavano palme nelle mani”.
    Anch’io credo alla sopravvivenza dell’anima dopo la morte, e credo anche alla risurrezione della carne, anche se non come sarà il nostro nuovo corpo.
    Buona settimana
    Demos.

  6. ……….anche raccontando dei tuoi sogni…solo quelli notturni, hai detto di te qualcosa di tuo…che non si può non considerare, e che raccoglie attenzione, perché quando credi di essere stata banale…esponendoti in un momento di te…in questo momento di te…allora hai cominciato a dire.

    ti abraccio e buona serata anche a te

  7. … in punta di piedi, Corinina, si fa meno rumore. Non credi che ci sia troppo rumore intorno a noi? Dai, siamo arrivati al fine settimana!! Il meteo, pare non ci risparmierà… ma ci sono sempre buone letture, buone pappe, tanto riposo…. e poco rumore!!

    Buona giornata a te e buon fine settimana.

  8. Sogno visionario, ma credo che la realtà non sia molto differente da questo sogno.
    Credo che vi siano le anime intorno a noi, luce che i nostri occhi non possono vedere, e non solo nella volta celeste ma- ripeto- intorno a noi, mentre viviamo. E credo che non siano indifferenti a noi, ma che ci sorreggano.

  9. Ciao Corinina… inoltre, la tua è una sanissima “terapia”!! La mia, incide un po’ sul colesterolo… ma uno strappo ogni tanto si può ancora fare!! Questo fine settimana ho avuto la “fortuna” che un’amica che ha lavorato a Favignata per una regata velica, mi ha portato su della bottarga e del tonno che confezionano lì!! Anche questi me li tengo gelosamente custoditi… magari la prossima “terapia” me la faccio da solo!! Oddio, mi stà venendo fame…. buona serata a te e ciao!!!

  10. Concordo ….devi fare attenzione alla vita che vivi. Ogni attimo, potrebbe essere uno di quelli che toccano un tempo non finito. E crederci è quanto dobbiamo a noi stessi, per non perdere le opportunità che si delineano al nostro orizzonte. Conquistandoci lo spazio in un mondo in continuo e repentino movimento. Perché con noi…possa essere fermato intorno al’uomo.

    buona serata corinina

Lascia un commento