Qualcosa di nuovo o meglio d’antico

Non è più tollerabile la pervicacia con cui si persegue su giornali all’uopo indirizzati e su proclami finto-democratici la libertà di stampa qui in Italia. Migliaia di firme si stanno  raccogliendo  di personalità del mondo della cultura ,dell’arte e dello spettacolo per protestare energicamente. Già il 19 di settembre ci sarà uno sciopero generale indirizzato a questo scopo. Questo blog resterà allora inattivo,ma forse poi lo diverrà per sempre per denunciare l’impossibilità di continuare a comunicare con queste premesse di bavaglio e per significare che pesa troppo questa catena che si vuol porre a chi ha qualcosa da dire che non torna comodo al regime. Era già successo sotto il sole di questo bel paese ,ma mai si sarebbe potuto pensare che gente matura e provata,così a lungo esperta  avrebbe permesso che il fenomeno si ripetesse.Eppure siamo su questa via : allora sono rimasti solo due modi possibili per non sottostare o quella  del silenzio o dell’esilio. Repetita in questo caso non iuvant :forse si potrebbe sperimentare un’altra ,la paralisi di tutta l’attività informativa e perchè no anche operativa. 

Qualcosa di nuovo o meglio d’anticoultima modifica: 2009-09-05T10:57:00+02:00da corinina
Reposta per primo quest’articolo

24 pensieri su “Qualcosa di nuovo o meglio d’antico

  1. Bene..oggi, grazie, ma sono stati giorni di fuoco in tanti sensi questi ultimi…ora tutto più calmo. Grazie ancora. Circa il tuo scritto è una vergogna…che accadano cose simili, sono daccordo completamente sul possibile boicottaggio del sistema dell’informazione, tutto, in modo da smuovere le coscienze dei più superficiali. Personalmente ho convinzioni politiche moderate ma di fronte a fatti così dichiaratamente ed esplicitamente ingiusti allora non c’è convinzione politica che regga, è solo una questione di senso di glustizia. All’improvviso ti sembra di vivere in un altro paese, africano…per esempio, con tutto il rispetto per l’africa.
    …ti auguro un dolce e sereno fine settimana perché ne abbiamo bisogno un pò tutti, considerati i tempi che corrono…
    a presto.

  2. La libertà di stampa di questo paese è pilotata pertanto non è poi tanto libera di dire la verità…. si spera che questi tempi bui passino in fretta e le coscienze si risveglino al più presto.

    Un saluto Corinina e buona settimana!

  3. buongiorno,
    testa d’asfalto continua a dire che la libertà di stama è una barzelletta dei comunisti. Non capisco perché quando quest’uomo le spara così grandi nessuno glielo faccia notare…anzi, lo capisco pure troppo bene.

    Passato il fastidioso impedimento all’assaggio?

  4. …in questo momento si…solo che il consiglio da perseguire fa male…ma perché non ci sia il peggio…probabilmente dovrò assecondarlo…poi non essendo più esattamente ventenne, ho imparato a fidarmi di quelle sensazioni volanti che ti preavvisano…
    Ti abbraccio.

  5. Buongiorno Corinina, proprio oggi ho fatto anc’io un post in merito a quest’argomento, l’informazione è ,alata, tutti i tg in mano agli amici di papi, tutti i gionali se non si adeguano rischiano la chiusura a causa di cifre esorbitanti di risarcimento, credo che l’appello, sia una cosa molto superficiale, dobbiamo passare ai fatti, ed ora di ribellarci a questo regime. Buona giornata!

  6. Sì mi hanno giovato. Dopo 5 anni ti giovano per forza 🙂
    Il periodo non l’ho potuto scegliere comunque mi sono completamente riposato. Laghi, sport e letture mi hanno ritemprato a dovere.
    In senso figurato, avresti voluto ‘addentare’ qualcosa che ti è sfuggito?

  7. Ciao Corinina e buon pomeriggio a te. Questa settimana di assoluto caos non mi consente di essere molto presente in rete… però ho cercato di leggere il tuo post. Corinina, io confido nel prossimo autunno!! Quello che in molti hanno definito caldo… ma che prevedo bollente. Questo “signore” ha ormai superato ogni limite… ed ho l’impressione che siano sempre più gli scontenti. E’ vero, la stampa oramai non trasmette più nulla della vita reale… però, tutto il mondo della scuola è in subbuglio… gli operai senza più lavoro aumentano… i giovani disoccupati pure… la gente comune fa sempre più fatica ad arrivare alla fine del mese.. insomma, si prevedono manifestazioni e scioperi!!! Quanto potrà mentire, ancora? Pure Fini non ne può più… secondo me, tutto ciò non può durare.

  8. Da come si mettono le cose a quanto pare si…l’autunno sarà caldo…anche se comunque ritengo che oltre le possibili manifestazioni contro…è necessaria una figura rappresentativa…contro…che raccolga e si faccia portavoce di chi non ne ha molta ed in questo momento non ne ha affatto. Liste civiche di Grillo…? Di Pietro…?

  9. come sono daccordo ….. sulla libertà di stampa , ma a che serve il silenzio ? E’ un suicidio . Invece fin che si può urlare e denunciare che si urli e denunci. Per quanto tempo ……. non so .. intanto parliamo a farci imbavagliare c’è sempre tempo.

    un saluto
    gowen

    ( eppure c’è una grande libertà .. quella di poter parlare sempre bene di LUI , il + grande leader della storia 🙂 )

Lascia un commento