Si commemora Pasternak

Ricorrono cinquant’anni dalla pubblicazione del Dott. Zivago ,il fortunato romanzo del dissidente  Pasternak che è stato al centro di tante dispute e commenti .Milano sarà la sede di importanti manifestazioni per ricordarlo.In una sarà presente il figlio dello scrittore e porterà con sè le musiche composte da Pasternak stesso.Il convegno internazionale sarà il 26 e 27 novembre alla Fondazione Cariplo con studiosi provenienti pure dalla Russia .Sarà allestita in contemporanea una mostra  sul giallo editoriale di Zivago con documenti d’archivi ,fotografie della famiglia Pasternak e della casa editrice Feltrinelli che l’ha sponsorizzato.

Si commemora Pasternakultima modifica: 2007-11-21T18:35:00+01:00da corinina
Reposta per primo quest’articolo

18 pensieri su “Si commemora Pasternak

  1. Boris Pasternak…mi ricordo che da ragazzo leggevo molto le sue poesie, devo avere ancora un suo libro qui, tra glia altri…Mi piaceva molto, aveva un modo di scrivere apparentemente freddo, ma era come la neve, al sole si scioglieva…Per quei fatti di Perugia, Corinina, no so che dire, ho espresso solo una percezione personale che magari è sbagliata, però ci sono tanti elementi a suao favore, e mi è sembrato giusto che lo abbiano scarcerato, anche ae rimane ancora sotto inchiesta…Un bacio. Carlo.

  2. ciao Corinina, ti sento un pò inquieta da un pò di tempo…qualcosa non va? Spero non sia niente di importante…Hai ragione, la vita non è sempre come la vorremmo, ma bisogna pur andare avanti e avere un pò di ottimismo e di sana inquietudine, che dà forza per andare incontro al futuro…Stai serena, qualunque cosa sia…Un sincero abbraccio. Carlo.

  3. Ahahahaha Corinina, sei simpaticissima, davvero:) mi ha fatto sorridere il tuo commento!! Non so di umor nero, forse stavo incazzato per delle cose successe, ma poi arriva il tempo delle riflessioni e degli aggiustamenti per ritrovare le proprie coordinate, come dice una cara persona…Non so chi sia la persona a cui avrei dato conforto, ma credimi,chiunque sia, non è per merito mio…significa che quella persona ha “sentito” finalmente delle cose che aveva già dentro sè…prima o poi sarebbero venute fuori, Corinina…Mi auguro invece che anche tu possa trovare presto le tue coordinate, e sbrigati, la vita e il tempo volano…Baci simpaticosi…Carlo.

  4. Buon fine settimana cara Corinina
    e per ricordarti che domani è
    La Giornata Nazionale della Colletta Alimentare.
    I volontari invitano le persone che stanno per fare
    la spesa al supermercato ad acquistare alcuni
    generi alimentari di prima necessità
    per offrirli a chi ne ha bisogno.
    Un piccolo gesto per rendere grande
    il nostro altruismo.
    Un abbraccio da Giuseppe.

  5. Arlacchi è stato uno dei primi e princiapli studiosi della mafia, e della ndrangheta. lui lanciò il filone degli sutdi sull’imprenditorialità mafiosa, cioè (detta n maniera veloce e brutale) su di una “nuova” mafia tutta concentrata sugli affari. per me questa è una teoria che non condivido molto, io credo che la realtà mafiosa sia molto più complessa è occorre sviluppare teorie che possano essere aperte ad inglobare tutte le sue sfere.
    la difficoltà dei convegni e che non hai possibilità di ribattere alle risposte che ti danno e il poco tempo da usare per approfondire le questioni. io un po sono rimasto male poichè il 50% della mia domanda non ha avuto risposta, anche se per le problematiche espresse occorreva molto tempo e un colloquio diretto. magari potrei fare una conferenza con lui…………….
    p.s. fai circolare la notizia su quello che sa succedendo ai 2 autori
    ciao

  6. Non ho letto il dottor Zivago di Boris Pasternak… Ma ho visto il film con Omar Sharif, non sò se renda giustizia al libro… Un giorno, chissà lo scoprirò… da anni ho il libro edizione 1970 nel mio scaffale, letto e riletto da mio papà… ma in questi anni altri autori hanno rapito la mia attenzione… Lo siento mucho, ma gli autori russi non sono la mia passione… Per gli appassionati di musica invece, consiglio la colonna sonora… Il Tema Di Lara… vale?… Rimarrà nella storia…

    Bueno guapa…
    Ho sentito che hai bisogno di una vacanza solare… se vuoi un’amica per una crociera ai caraibi… yo estoy aquì…

    Besos…

    Sonia Baglieri

  7. Ciao Corinina….eri tu quella persona???? Dai, non posso crederci!! Ero convinto che fosse qualcun’altro, un amico, un’amica, non tu…Bè, se è così, sono ancora più contento, ma rimango del parere che se hai percepito le cose che ho detto significa che abitavano già dentro di te…Si trattava solo di far uscire fuori il dolore, la sofferenza, i tormenti…d’altronde, se non li cacci fuori, quale vento potrà mai spazzarli via? Corinina, grazie per i complimenti al blog, ma anche qui sono convinto che il merito non è solo mio, è di tutte quelle persone, te compresa, che hanno qualcosa di condividere in comune e nel rispetto e stima verso gli altri…e se tu pensi che sia un “salotto” in cui si dialoga e si discute, ma anche si ride e si scherza, è perchè, pur non conoscendoci, pur vivendo ai quattro lati del mondo, c’è un filo comune che ci lega, quello dei sogni e della ricerca incessante di un senso da dare alla nostra esistenza…Per la vacanza solare, l’idea di Sonia non è male, purtroppo (o per vostra fortuna) non potrò esserci, la legge mi vieta di andare all’estero, per qualche anno ancora…Un forte abbraccio, e grazie. Hasta siempre. Carlo.

  8. Ciao Corinina, come va? Ti sento più in forma, sai? Ne sono felice…Mi fa piacere che hai fatto amicizia con Sonia, mi sembra una bella persona, molto simpatica…ma non devi scusarti per lo sfogo dell’altro giorno, capitano a tutti i momenti di malinconia, anche a me, però poi basta un sorriso, una parola, e tutto si rimette a posto, non credi? Sono d’accordo anche io sul modo di stare in blog di cui parlavate con Sonia, discutere, condividere, rodere, scambiarsi parole e pensieri, è l’unico modo che da un senso all stare qui, perchè attraverso il confronto con gli altri ognuno arricchisce se stesso. Un abbraccio. Carlo.

  9. Hola guapa!!!
    Senti, per quanto riguarda la crociera ho preso già due biglietti… cariño (cariño=tesoro), i caraibi aspettano solo noi!!! Prepara il bikini… cariño, se dovessimo aspettare gli uomini che ci organizzano le vacanze, stiamo fresche… Senti io prima di uscire (sul serio) ti volevo salutare… prima una pizza e poi la disco… Se vuoi ascoltare la colonna sonora della mia serata sintonizzati sul mio blog… Bueno guapa… te mando un besazo (bacione) muyyyyyy fuerte (moooooolto forte)… entendido?…

    La proxima vez te llevo a la disco conmigo… (la prossima volta ti porto con me alla disco)…

    Tu nombre Corinina… me gusta mucho…

    Tu amiga española…

    Sonia Baglieri…

    P.S. Senti chica, perchè non ci scambiamo i links… potremo fare un bel remix tra Pasternak e la musica Dance… originale e “movidito”!!!

Lascia un commento