Salvataggio in extremis

Cari amici,
per questa volta ce l'abbiamo fatta .Siamo stati salvati da un razzo mandatoci dalla NASA. Non abbiamo potuto ricondurre a terra la navicella Pegaso. E' rimasta lì attaccata a poca distanza di  Marte a futura memoria fin quando non si disgregherà. Non vi dico la paura che abbiamo passato. Non sono ancora sicuri i viaggi interplanetari. Forse tra qualche anno ci riproveremo, spero con maggior sicurezza e mezzi migliori. Ma questi marziani mi sono sembrati diavoli!

Salvataggio in extremisultima modifica: 2006-09-01T12:20:12+02:00da corinina
Reposta per primo quest’articolo

Un pensiero su “Salvataggio in extremis

Lascia un commento