Un’epidemia di cecità

Il dramma Cecità di J. Saramago,scrittore portoghese,insignito del Premio Nobel della letteratura nel 1998,da poco scomparso è stato riadattato per il teatro e vi assicuro che offre una riflessione attualissima sulla condizione umana di oggi: ciechi e schiavi . La cecità è nella forma dell’epidemia che contagia e dilaga. Gli ammalati sono tenuti in una sorta di quarantena ,sorvegliati a … Continua a leggere

Agorà ,il nuovo film dello spagnolo Amenabar

Un film su Ipazia ,filosofa ed astronoma del IV sec. d.C.vissuta ad Alessandria ed appartenente al Neoplatonismo,lapidata e barbaramente sacrificata da una fanatica folla di avversari cristiani che non ammettevano ,dopo l’editto di Costantino che faceva del Cristianesimo la religione di stato,la possibile esistenza di pagani,specialmente di una come lei donna  colta ,dotata di grande carisma che era l’astro della … Continua a leggere

Una cinematografia sperimentale

Ho fatto esperienza d’un nuovo modo d’usare la macchina da presa: lasciarla scorrere libera a riprendere volti e paesaggi e poi, nel montaggio, interpretare secondo le proprie impressioni quanto si decide di scegliere del materiale registrato. Certo non a caso,ma secondo un intendimento che si traduce in grande libertà di creazione. Ne ho parlato con il regista Corso Salani di … Continua a leggere

Il festival del cinema oggi

Un festival quello romano altilenante tra un revival quasi mitico  e realtà corrente.Il film che sarà proiettato oggi è quello di Silvio Soldini: Giorni e nuvole” che narra la storia d’un piccolo industriale Michele  (Antonio Albanese) che non riesce a confessare alla moglie Elsa(Margherita Buy ), se non con molto ritardo , il suo insuccesso per il suo licenziamento dal lavoro .Una riflessione … Continua a leggere