Lo scandalo di Pompei affidata per anni a speculatori senza scrupoli

 Succedeva tre anni fa,ma si viene a sapere proprio da poco da quando è iniziato da parte della Guardia di Finanza un rendiconto delle spese pubbliche. E poi si dice che la causa è una crisi generalizzata!Nient’affatto ha nomi e cognomi di gente senza scrupoli che ha speculato ,gonfiando i costi degli interventi fino al 400%. A Pompei ,gioiello dell’area archeologica  antica che altri paesi ci invidiano,è stata così devastata la struttura  del Teatro Grande che si era conservata oltre duemila anni. Come? L’inviato del Ministro Sandro Bondi ,un  commissario della protezione civile di Salerno ,ora arrestato con i suoi accoliti,(magra consolazione!), ha avuto il coraggio d’impiantare in quel grande spazio della cavea ,adoperando non badili,ma cingolati e cemento armato ed altri materiali moderni,un teatro con i gradini ricostruiti a dovere, per ospitare spettatori e camerini per artisti .Il teatro così ricostruito di tutto punto  fu inaugurato il 10 giugno del 2010. Questo è solo un esempio di come è stato gestito tutto lo scavo e di come sono stati male utilizzati i fondi europei per i beni culturali. Questa è crisi? No ,al mio paese si chiama scempio, inconscienza,malaffare. Ecco perchè l’Italia è alla deriva.

Lo scandalo di Pompei affidata per anni a speculatori senza scrupoliultima modifica: 2013-04-06T12:46:10+00:00da corinina
Reposta per primo quest’articolo

7 pensieri su “Lo scandalo di Pompei affidata per anni a speculatori senza scrupoli

  1. Ciao carissima
    purtroppo in questo bellissimo paese più che al rispetto delle bellezze e del patrimonio artistico ineguagliabile quelli che dovrebbero pensano più al malaffare. fa male al cuore ma se le cose non cambiano continueranno a devastare.
    🙂
    un salutissimo di buon week end Corinina

  2. Disgrazia della politica: avere politici così disgraziatamente disgraziati.

    Trentanni di galera, lavorando di piccone sino a sudare sangue, non sarebbero sufficienti a ripagare, neppure moralmente, lo scempio che hanno coperto riempiendosi, in aggiunta, le tasche dei denari di tutti.

    Un abbraccio.

    banzai43

  3. complimenti per il superamento dell’ostacolo. La sofferenza che si prova prima del salto nell’incertezza e considerazione di un congenito pericolo si dissolvono al calore di aver attraversato e scavalcato ogni timore. E la vita continua!

    un saluto corinina

    Uomo

    .

  4. Ciao Corinina e buon pomeriggio. Pensare che questo nostro martoriato Paese potrebbe vivere di cultura, storia, arte e bellezze naturali. Invece, stiamo facendo scempio del tutto, molto per l’indifferenza e la poca attenzione da parte della gente comune, tanto per la conclamata incapacità che caratterizza chi ci governa, tantissimo perché viviamo in un Paese dove sempre più imperano i farabutti.

Lascia un commento