Universo

Oplà! Come dice la canzone d'un amico. Spiccai un salto e fui là.Naturalmente sulla luna.Come entrare dentro una soffice nuvola. Allunaggio piacevolissimo in prossimità d'un cratere.Non chiedetemi il nome .Conosco solo quello della Tranquillità. Forse ero proprio là. Ma possibile -mi chiedevo in quell'atmosfera rarefatta di polvere grigiastra -che non ci sia nessun abitante?Come non detto .Vidi emergere dal fondo … Continua a leggere

Universo

Ero così presa dalla sua apparizione che non m'accorsi che nel frattempo i miei due gemelli erano scomparsi. Così mi ritrovai sola nello spazio infinito e mi sorpresi nel costatare che riuscivo a reggermi . Era  come se non avessi più la forza di gravità. Provai a fare qualche passo.Mi muovevo senza difficoltà  e con una nuova leggerezza .Sentii una grande euforia . … Continua a leggere

Universo

S'allontanò dentro un cerchio di stelle che prese a  roteare , non senza avermi prima dedicato una canzoncina che ricordo perfettamente:Se t'affacci la sera,compiuta donzella,brillare vedrai un angelo blunon chiuder gli occhi ma cerca  la stella che rende  mio amante ogni uomo laggiù. 

Universo

Sofi non solo era bellissima,ma molto intelligente e vivace. Mi fece un sacco di complimenti.Si congratulò con me per aver avuto l'intuizione di chiamarla e poi esordì con una trovata che mi lasciò molto sorpresa.-Per dimostrarti tutta la mi gratitudine,vorrei che mi considerassi amica.L'amicizia è possibile tra terra e cielo.Vuoi?–Ma certo-risposi,lusingata.-Come potremo fare per comunicare?-– Ecco ,ho un sistema infallibile . … Continua a leggere

Universo

Finalmente giungemmo su una piattaforma argentea come sotto i raggi lunari. Ad attenderci due figure .Una  la riconobbi subito per averla già vista ,il  gemello che mi aveva fatto posto sulla moto,sorridente con le braccia protese ,pronto per accogliermi senza che subissi alcun danno. Posati  i piedi per terra,(si fa per dire),m'accorsi che c'era accanto a lui una donna a … Continua a leggere